HomeSweetHome

 

 

/həʊm/ 

home : the house, apartment, etc. where you live, especially with your family / someone’s or something’s place of origin, or the place where a person feels they belong / your own country or your own area

 

 

Museo MACRO Asilo

via Nizza, 138. Roma

3 – 15 dicembre 2019

 

 

 

HomeSweetHome

Un tentativo di trasformazione del Museo MACRO in un luogo abitabile.

Una riflessione sullo statuto (sociale / culturale / artistico) dello spazio e degli oggetti, sul rapporto tra arte e vita quotidiana, sulla relazione tra ambito pubblico e privato, sull’identità del luogo e della persona, e della sua fallibilità.

 

L’Ambiente#1 è stato arredato in modo da renderlo vivibile: ho trasferito negli spazi del Museo i mobili e gli accessori della mia abitazione e ho soggiornato nei locali per l’intera durata del progetto in una residenza aperta al pubblico.

I visitatori, invitati a partecipare attivamente al progetto, si sono trovati all’interno di un ambiente ibrido, in parte spazio espositivo, in parte laboratorio, in parte abitazione privata, in parte residenza d’artista in cui gli oggetti quotidiani entrano a far parte dell’opera pretendendo, in qualche maniera, uno statuto altro.

Lo spazio si è trasformato in continuazione nel periodo di realizzazione del progetto fino alla messa in discussione della sua stessa vivibilità.

 

Programma

 

Da martedì 3 a domenica 12 dicembre

Mi casa es su casa

Set fotografico. Opera partecipata: i visitatori del Macro Asilo potranno contribuire alla realizzazione del progetto portando un oggetto della propria casa e entrare a far parte di un’installazione condivisa.

Lunedì 8 dicembre

In your room again

Set video.

 

Venerdì 13 dicembre, ore 17,00

Je suis l’Empire

Azione. Opera partecipata: lezione di tiro con l’arco all’interno dell’Ambiente#1.

je suis l'empire

 

Luca Valerio HomeSweetHome

luca_valerio_homesweethome

 

 

rivetto

 

in allestimento